From PLA to silver with Power WASP

Dirai "bell'oggetto"  ma penserai "cosa centra con la stampa 3d?", guarda la finitura superficiale e forse qualcosa ti salterà all'occhio...Il bracciale che vedi in argento deriva direttamente da una stampa 3d di una Power WASP. Incredibile vero?
Dopo mesi di sperimentazione in collegamento al mondo dell'orificeria possiamo affermare che il PLA è un materiale più che adatto al classico processo utilizzato in questo settore, ovvero il colaggio in stampo a cera persa.

La primissima prova viene fatta con una sezione di una stampa3d in PLA con riempimento 10%, con grandissima sorpresa notiamo che l'argento colato nello stampo in gesso va ad occupare perfettamente lo spazio di alloggio del PLA. Ritroviamo  lo stesso oggetto che da PLA, si trasforma in argento. Ci sorprendiamo della nostra scoperta. Da qui nasce un mondo.

Amiamo la finitura superficiale che è testimone del processo stesso, si palesa così il concetto di "serie variata": ogni realizzazione è unica ed irripetibile. ogni oggetto ha una storia e la superficie ce la racconta, il processo di realizzazione crea il decoro stesso del gioiello. E per noi questo è un grandissimo valore aggiunto. Uniamo l'estetica una forte carica concettuale, la parte della creazione che amiamo di più!


Come lavoriamo

Come si passa dall'idea alla realizzazione, step dopo step:

1- Modellista la persona che fa il progetto

(software utilizzati: Rhino, 3Dstudio max)

produce

How it works

From idea to object step by step

1 – Designer:  person making the project

(software used: Rhino, 3D studio max)

makes

2 – .stl files: a type of mesh file

(stereolithography, mesh/polygons)

from which we get to

3 – G-Code: a load of instructions

(instructions generators: Skeinforge/Slic3r/Cura)

which we upload on

4 – Interface: the program the user uses

(Printerface/Replicator G)

which interacts with

5 – Firmware: what’s on Arduino

(Sprinter, Marlin, Tonokip)

which controls the

6 – Machine: CNC machine

(Reprap, Maker Bot, WASP)

which prints

7 – Objects: “the most beautiful birth you’ll see (after your kid’s once)”

Leggere di più


Stampa in PLA "più veloce di un palo della luce"

Oggi ho stampato il supporto per la ventola in PLA, il materiale mi piace piu' dell'ABS per una serie di motivi:

1) non fa PUZZA.
2) non si ritira e quindi  i pezzi non si deformano.
3) è piu' ecologico.
4) fonde a 180 gradi quindi oltre i 200 gradi è liquido.

Leggere di più