Cambiare Core

La sostituzione degli estrusori nelle stampanti multicore, come gli estrusori Spitfire, Zen e Flex, può variare leggermente da un modello all’altro, ma ecco una procedura generica per cambiare gli estrusori:

PASSO 1: SPEGNERE LA STAMPANTE

Prima di iniziare qualsiasi operazione di manutenzione, assicurati che la tua stampante multicore sia completamente spenta e scollegata dall’alimentazione elettrica per garantire la sicurezza durante il processo.

PASSO 2: SCOLLEGARE I CONNETTORI RJ E IL TIRAFILO

  • Scollega tutti i connettori RJ dall’estrusore e dal tirafilo. Questi connettori sono responsabili della comunicazione elettrica tra l’estrusore e il sistema di controllo.
  • Scollega anche il tirafilo, che può essere collegato all’estrusore o al sistema di alimentazione.

PASSO 3: SVITARE LE VITI NEGLI SNODI METALLICI DEI BRACCETTI DI MOVIMENTAZIONE

  • Utilizzando una chiave esagonale da 4 mm, svita le sei viti che fissano gli snodi metallici dei braccetti di movimentazione all’estrusore.
  • Una volta che le viti sono completamente allentate, puoi estrarre i braccetti di movimentazione e tenerli appoggiati lungo le guide.

PASSO 4: RIMUOVERE GLI ELASTICI IN SILICONE

  • Rimuovi i tre elastici in silicone dalle asole sui carrelli di movimentazione.
  • NOTA: questa parte potrebbe non essere necessaria per l’estrusore Flex.

PASSO 5: POSIZIONARE IL NUOVO ESTRUSORE

  • Riponi i cablaggi in avanzo o prendi i cablaggi necessari, a seconda delle tue esigenze, nel vano posto nel piano intermedio all’interno della stampante.
  • Posiziona il nuovo estrusore nell’area appropriata.

PASSO 6: INSERIRE GLI ELASTICI IN SILICONE E FISSARE GLI SNODI

  • Inserisci gli elastici in silicone nei carrelli di movimentazione tramite le asole dedicate, se necessario.
  • Inserisci gli snodi dei bracci di movimentazione nelle sedi della piastra estrusore.
  • Avvita nuovamente le sei viti con la chiave esagonale da 4 mm per bloccare gli snodi alla piastra dell’estrusore.

PASSO 7: COLLEGARE I CONNETTORI RJ E PROCEDERE CON L’AUTOCALIBRAZIONE

  • Collega i cablaggi RJ dell’estrusore e del tirafilo in base ai colori corrispondenti.
  • Una volta completata la sostituzione degli estrusori, procedi con l’autocalibrazione della stampante per assicurarti che tutto sia configurato correttamente per le future stampe.

Ricorda che la procedura specifica potrebbe variare leggermente in base al modello della tua stampante multicore e al tipo di estrusore utilizzato. Assicurati di consultare anche il manuale specifico della tua stampante per ulteriori dettagli e istruzioni.