Come gestire il corretto flusso di stampa

Il controllo del flusso di stampa è un aspetto fondamentale per ottenere stampe di alta qualità sulla tua stampante 3D LDM. Ecco come puoi gestire correttamente il flusso di stampa:

  • VERIFICA DELLO SPESSORE DEL LAYER IN TEMPO REALE: Durante la stampa, il metodo migliore per controllare se il flusso è corretto è osservare lo spessore del layer mentre viene stampato. È importante che il layer abbia uno spessore uniforme e coerente con le impostazioni del tuo modello 3D.
  • CONTROLLO TRA I LAYER: Controlla se i layer sono perfettamente vicini gli uni agli altri. Questo significa che non dovrebbe esserci uno spazio visibile tra un layer e l’altro. Se noti uno spazio eccessivo, potrebbe essere necessario aumentare il flusso per garantire una buona adesione tra i layer.
  • EVITA SOVRABBONDANZA DI MATERIALE: Allo stesso tempo, evita di avere un flusso eccessivo che potrebbe portare a una sovrabbondanza di materiale. Un eccesso di materiale potrebbe rovinare la stampa e l’ugello, oltre a rendere la superficie della stampa irregolare. Verifica che il flusso sia equilibrato in modo da evitare la fuoriuscita eccessiva di materiale.
FLUSSO ALTO
FLUSSO BASSO
FLUSSO CORRETTO
  • SPERIMENTAZIONE E REGOLAZIONI: La gestione del flusso può richiedere un po’ di sperimentazione. Puoi regolare il flusso durante la stampa in base a come vedi che il materiale viene depositato. Aumenta o diminuisci il flusso in piccoli incrementi finché non ottieni i risultati desiderati.
  • MONITORAGGIO CONTINUO: Durante la stampa, continua a monitorare attentamente il flusso e le condizioni di stampa. Se noti problemi, come sottestrusione o sovrabbondanza, intervieni regolando il flusso di conseguenza.