Posso utilizzare l’impasto lasciato nel serbatoio per più giorni?

Gli impasti utilizzati nelle stampanti 3D LDM sono adatti all’utilizzo fino a quando mantengono la loro consistenza e umidità all’interno del serbatoio. Tuttavia, la durata dell’impasto dipende da vari fattori, principalmente dalla consistenza iniziale del materiale e dalle condizioni ambientali. Ecco alcune considerazioni importanti:

  • ASCIUGATURA RAPIDA: Se l’impasto viene lasciato all’aria aperta su un tavolo, può asciugarsi rapidamente, diventando inutilizzabile in pochi minuti o ore. Pertanto, è importante evitare che il materiale si asciughi all’aperto.
  • CONSERVAZIONE NEL SERBATOIO CHIUSO: Se l’impasto è conservato all’interno del serbatoio chiuso della stampante, questo può preservare le condizioni del materiale per più giorni. Il serbatoio isolato impedisce all’umidità esterna di entrare e influire sulla consistenza dell’impasto.

PER PROLUNGARE LA CONSERVAZIONE DELL’IMPASTO:

  • RIMUOVI LA PRESSIONE: Dopo aver completato la stampa, assicurati di rimuovere immediatamente la pressione dal serbatoio. Questo evita che l’impasto sia costantemente sotto pressione, il che potrebbe influire sulla sua consistenza.
  • CHIUDI ERMETICAMENTE LA PUNTA DELL’UGELLO: Per evitare che il materiale più vicino all’uscita dell’ugello si indurisca, puoi chiudere ermeticamente la punta dell’ugello con del nastro adesivo.

È importante monitorare attentamente l’impasto e valutare se è ancora adatto all’uso prima di avviare una nuova stampa. Se l’impasto mostra segni di indurimento o alterazione, potrebbe essere necessario rimpastare il materiale per ottenere risultati di stampa ottimali.