Sostituzione ugello e tubo ptfe (nel primo modello di estrusore)


La sostituzione dell’ugello e del tubo in PTFE sugli estrusori acquistati prima del 2016 è una procedura utile per variare il diametro del foro di uscita del materiale per consentire stampe più veloci con spessori dei layer più alti. Ecco i passaggi dettagliati per effettuare questa operazione:

PASSO 1: IMPOSTARE LA TEMPERATURA DELL’UGELLO
  • Accendi la stampante e imposta la temperatura dell’ugello a 200°C. Per farlo, vai al menu della stampante e seleziona: Menu > Controllo > Temperatura > Ugello > 200°C.

PASSO 2: RIMUOVERE L’UGELLO ESISTENTE

  • Usa una chiave da 5 mm per svitare l’ugello dall’estrusore. Assicurati di proteggerti le mani con un panno o guanti per evitare scottature.

PASSO 3: RIMUOVERE IL TUBO IN PTFE

  • Avvita un grano nella parte alta della canna di acciaio per spingere il tubo di PTFE verso l’alto.
  • Usando delle pinze, rimuovi il tubo di PTFE dalla parte bassa dell’estrusore.

PASSO 4: INSERIRE IL NUOVO TUBO IN PTFE E L’UGELLO

  • Spegni la stampante.
  • Inserisci la parte conica dell’ugello nel nuovo tubo di PTFE.
  • Rimuovi il grano dalla parte alta della canna di acciaio e avvita l’ugello fino a farlo combaciare con la battuta dell’estrusore.
  • Avvita nuovamente il grano nella parte alta della canna di acciaio fino a farlo combaciare con la battuta per bloccare il tubo di PTFE.

PASSO 5: RISCALDARE NUOVAMENTE L’UGELLO

  • Accendi la stampante e riscaldi l’ugello per far sì che l’ugello si stringa nuovamente.

PASSO 6: LIVELLAMENTO DEL PIANO DI STAMPA

  • Dopo aver riscaldato l’ugello, procedi con il livellamento del piano di stampa come faresti normalmente.

NOTA: Se possiedi ugelli senza una parte finale conica, potresti non dover sostituire il tubo in PTFE, a meno che l’assistenza tecnica non te lo abbia specificamente consigliato