Cocoon and Divergent le lampade stampate in 3D

Stampa su tessuto per forme complesse

La stampa 3D non smette mai di sorprendere con i diversi modi di approccio alla progettazione e alla modellazione. In questo articolo vedremo l'opportunità di raggiungere forme diverse attraverso il comportamento di diversi materiali a contatto.

Drag and drop, uno studio di progettazione con sede a Bucarest, in Romania, ha esplorato la stampa 3D di grandi dimensioni in tutte le sue sfaccettature. Stampano principalmente con il 3MT e modellano con algoritmi, scoprendo nuove estetiche attraverso i materiali e le loro caratteristiche.

Lampada Divergent equilibrium

divergent equilibrium lampada stampata in 3d

divergent equilibrium lampada stampata in 3d

Divergent equilibrium è una lampada complessa che deriva dalla stampa 3D di filamenti polimerici su materiale tessile. La forma che ne esce è stata studiata partendo da algoritmi che disegnano curve e arricciano il tessuto, creando bellissimi movimenti.

divergent equilibrium lampada stampata in 3d

"I nostri progetti sono intimamente legati al processo di produzione additiva e abbiamo esplorato le caratteristiche estetiche uniche, rese possibili solo dall'avvento della stampa 3d su larga scala. Nel nostro lavoro celebriamo gli strati grossi, le gocce di materiale e le geometrie intricate ciò è possibile solo con questa tecnologia. Come designer abbiamo più controllo che mai, dal mix di materiali al controllo della macchina fino alla promozione del lavoro. Ci si sente davvero potenti". - Madalin Gheorghe / Drag And Drop

Cocoon lamp

cocoon lampada stampata in 3d

Cocoon è una lampada intricata dove la morbidezza del tessuto interagisce con il complesso sistema delle linee polimeriche stampate in 3D. La forma esce da sola seguendo lo schema disegnato con algoritmi. Di conseguenza, l'aspetto evoca vibrazioni morbide, ma anche simili alla forma della luna dalla vista laterale.

cocoon lampada stampata in 3d

cocoon lampada stampata in 3d

Qui puoi vedere il processo di stampa 3D su tessuto: puoi vedere che improvvisamente dopo il rilascio dei perni, la forma esce. Per creare questa lampada, Drag and Drop ha utilizzato la stampante 3D di grandi dimensioni Delta WASP 3MT INDUSTRIAL 4.0.

https://youtu.be/MQz7pkV-FLk

Stampante 3D di grandi dimensioni

stampante 3d industriale
Delta WASP 3MT INDUSTRIAL 4.0

Delta WASP 3MT INDUSTRIAL 4.0 è la stampante utilizzata per creare queste bellissime lampade stampate in 3D. È la stampante perfetta per pezzi di grandi dimensioni, con materiali a filamento o pellet.


arredamento stampato in 3d -particolare 1

Arredamento stampato in 3D, quando l'Arte incontra l'Additive Manufacturing

Testi di all3dp.com
Immagini e progetto di piegatto.com

TRUSSCHAIR - chaise longue stampata in 3D, bellezza e forma nel design contemporaneo firmato Piegatto

Caso studio sulla tecnologia Delta WASP: come un Architetto guatemalteco crea progetti di arredamento stampato in 3d incredibilmente intricati, ottenibili solo con una stampante 3D Delta WASP di grande formato.

arredamento stampato in 3d- Piegatto Truss chair
TRUSSCHAIR - chaise longue stampata in 3D

Macchina per sculture: ecco come un artista vede una stampante 3D. Per il designer di mobili, architetto e artista Alejandro Estrada, la sua stampante 3D è uno strumento alla pari di un martello e uno scalpello. Non ha scelto questo metodo perché era più veloce, più economico o più facile. Crea con una stampante 3D perché questa tecnologia espande ciò che è possibile fare nel design e sfida la sua immaginazione.

"Quando sai come disegnare una linea, è del tutto irrilevante se è con un bastone, con la mano, con una matita o con un computer", dice. "E quando sai come disegnare una linea e trovi modi molto più accurati per farlo, allora prendi questo nuovo modo di fare per creare un'opera d'arte."

L'arte di Estrada include il design contemporaneo di mobili attraverso l’Additive Manufacturing, in particolare con la tecnologia del produttore italiano di stampanti 3D, WASP.

CASE STUDY AT A GLANCE

Tipo di stampa: pezzo finale, chaise longue stampata in 3d
Opzioni: stampaggio ad iniezione vs FDM
Industria: Forniture Design
Volume di stampa 3D: 1 a settimana in media
Materiale di stampa: vari PLA, pellet composito di legno
Stampante selezionata: Delta WASP 3MT INDUSTRIAL 4.0
Investimento stampante: $ 40.000 con accessori
Tempo al ROI: previsto: 1,5 anni

Piegatto - Truss Chair
TRUSSCHAIR - chaise longue stampata in 3D

L’Arte incontra la tecnologia con unicità e bellezza

I mobili stampati in 3D di Estrada non sono solo un'espressione artistica, ma sono espressione dell Additive Manufacturing perché produce solo oggetti che non possono essere realizzati in nessun altro modo. "Se pensi che puoi farlo con le mani o che può essere fatto con un altro strumento, allora non ha alcun senso stamparlo in 3D", dice.

Alcuni designer potrebbero immaginare una sedia, quindi cercare un modo unico per produrla. Invece, Estrada inizia con il metodo - la stampante 3D - e poi, con un'intima comprensione delle sue capacità, immaginando che tipo di sedia si potrebbe produrre. 

E con questo approccio è nata la linea di mobili per esterni Truss. Al dettaglio nelle esclusive gallerie di forniture design di New York, Miami e Los Angeles, ogni mobile di Estrada creato dalla sua azienda, Piegatto, è un oggetto d'arte solido, intricato, bello e confortevole. Stampato da PLA biodegradabile e resistente alle intemperie con aperture che creano trasparenza, la sedia si allunga in alcune parti e rimane robusta in altre.

Non molte stampanti 3D sono in grado di produrre stampe a questo livello di complessità e dimensioni e trovare la stampante giusta ha richiesto tempo e test ad Alejandro Estrada.

Scelta della stampante e del materiale giusto

Dozzine di produttori di stampanti espongono le loro macchine alla fiera IDTechEx in California ogni anno. Estrada ha incontrato diversi produttori e ha ristretto la scelta a quell’azienda che sembrava avere la qualità e le dimensioni di cui aveva bisogno per creare mobili da esterno unici. Ha viaggiato in Germania, condotto test di stampa ed è stato molto vicino all'acquisto di una macchina, dice. “Ma il grosso problema era che potevamo solo acquistare il materiale attraverso loro e, per il solo costo del materiale, una sedia avrebbe avuto un prezzo di circa $ 700. Per quello che volevamo fare, non aveva alcun senso ".

Il materiale doveva essere meno costoso. Bobine di filamenti, che partono da $ 20 al chilogrammo, erano fuori discussione per creare una sedia a grandezza naturale. Invece, Estrada ha esaminato i materiali termoplastici in forma di pellet, che possono arrivare a $ 2,50 al chilogrammo.

Più comunemente usato nello stampaggio a iniezione, il pellet non solo è meno costoso ma è disponibile in una gamma più ampia rispetto al filamento, incluso un lungo elenco di prodotti riciclati e sostenibili. Inoltre, poiché un grande volume di materiale a pellet viene alimentato tramite una tramoggia nell'estrusore, le stampanti 3D a base di pellet in genere sono in grado di stampare oggetti di grandi dimensioni più rapidamente rispetto alle stampanti a filamento.

La sostenibilità è un aspetto importante dei progetti di Piegatto. Non solo i mobili sono realizzati con materiali sostenibili, ma il processo deve creare pochi rifiuti, che è un segno distintivo della produzione additiva.

Un artista innovativo incontra una stampante innovativa

Le esigenze in termini di materiale, dimensioni e qualità hanno portato Estrada da WASP.

Noto per la sua missione di stampare in 3D case in terra cruda con l’obiettivo di risolvere i problemi abitativi del mondo, WASP è cresciuto nel corso degli anni per offrire una vasta gamma di stampanti industriali per l'edilizia, l'architettura e il design, l'arte e la cultura, l'energia, i dispositivi medici e il cibo.

stampante 3d industriale
Delta WASP 3MT INDUSTRIAL 4.0

Le prove eseguite sulla stampante industriale Delta WASP 3MT INDUSTRIAL 4.0 hanno convinto Estrada a investire. Sebbene WASP offra un servizio di stampa, l'acquisto della stampante a $ 40.000 con accessori, ha più senso, afferma, non solo perché la sua società di progettazione si trova a Città del Guatemala, in Guatemala, a circa 10.000 miglia di distanza da WASP, ma perché il suo processo creativo ha richiesto molteplici interazioni e test.

"Immagina tutte le prove e gli errori che facciamo", afferma Estrada, "sarebbe impossibile farlo con un servizio di outsourcing".

Le due stampanti 3D WASP di Piegatto (possiede anche la Delta WASP 40100 Clay) funzionano quasi ogni giorno quando non ci sono blackout elettrici, che sono comuni in Guatemala. Ci vogliono sei giorni per stampare una sedia Truss e la domanda dei clienti è alta.

"Stiamo lavorando su alcune panchine modulari per un centro commerciale, nonché su alcuni piccoli pezzi e vasi", afferma Estrada. "E l'altra cosa è provare e ancora provare."

Stay tuned to Piegatto per le creazioni più innovative di Alejandro Estrada, un visionario che spinge sempre più avanti i confini della produzione additiva per il design.


WASP e Fabio Novembre insieme per SAMMONTANA

Progetto ICE-DREAM: stampa 3d arredamento in plastica riciclata made in WASP

WASP è considerato una eccellenza nel mondo del Design per la creazione di arredi frutto di un innovativo processo di 3D printing che utilizza Bio plastica, plastica riciclata e riciclabile. Durante la Design Week 2019 Sammontana ha voluto che il noto architetto e designer Fabio Novembre firmasse la prima collezione di oggetti sostenibili in mostra all’Hotel Magna Pars, nel cuore di zona Tortona: il Lido Sammontana.

Stampa 3d arredamento, la collezione d’arredi è immaginata per il mondo outdoor: bar e stabilimenti balneari all’italiana, luoghi che hanno a che fare con l’energia vibrante e positiva del periodo estivo, delle vacanze attese tutto l’anno, delle golose pause gelato che caratterizzano i momenti più piacevoli della giornata.

Le sedute, le sedie a dondolo e i tavolini, di un vivace colore giallo e nella versione trasparente, devono la propria forma al concetto di vortice, quello dell’acqua o della coppa gelato: anelli concentrici che costruiscono geometrie e linee, e che suggeriscono una continua tensione verso il futuro, verso una idea di concepire gli oggetti che debba tenere necessariamente conto del loro impatto ambientale di oggi e di domani.

WASP ha impiegato il suo Service di stampa 3D per sviluppare “ICE-DREAM” dalla fase progettuale digitale alla fase realizzativa, utilizzando le stampanti DELTA WASP 3MT Industrial 4.0, macchine intelligenti ed evolute connesse alla rete e controllabili da remoto in grado di stampare con precisione oggetti di grandi dimensioni.

ICE DREAM
Tempo di stampa: 10 ore
Risoluzione layer: 1mm
Materiale: Bio plastica

Un mondo più pulito. WASP produce la Delta WASP 3MT Industrial 4.0 che è una stampante in grado per realizzare e generare nuove forme utili partendo dai rifiuti di plastica e nuovi materiali come la Bio plastica, la plastica riciclata e riciclabile.

ICE DREAM è una collezione di oggetti sostenibili in bioplastica stampata in 3D
con Delta WASP 3MT Industrial 4.0
con materiale bioplastico
Designed by Fabio Novembre

DELTA WASP 3M INDUSTRIAL
stampante 3d industriale

Bikechair

Seduta posturale stampata in 3D

Il progetto di Eni Versalis in collaborazione con WASP mette in luce le possibilità che la stampa 3d di grandi dimensioni offre.
Per questo progetto sono stati stampati, con Delta WASP 3MT INDUSTRIAL , materiali ottimizzati per la stampa in pellet, materiale termoplastico in grani fornito da Eni Versalis. Una sperimentazione congiunta che ha dato alla luce Bikechair, una seduta posturale per la ginnastica passiva firmata Gurioli Design, stampata in ABS. L’installazione vede in abbinamento il tavolo stampato con HDPE.
L’utilizzo di questi materiali performanti e il design dedicato danno la possibilità alla stampa 3d di confermarsi il cuore della fabbricazione digitale, che trasforma un progetto di design in un prodotto finito in scala 1:1.

Le sedute sono state presentate durante la fiera “PLAST”2018 a Milano presso lo stand di Eni.

Bikechair
Tempo di stampa: 10 ore
Risoluzione layer: 1mm
Materiale: ABS

Design e additive manufacturing sono le parole chiave per creare nuove forme e ottimizzare nuovi processi di realizzazione. Uno degli aspetti più interessanti della Maker Economy.

Bikechair è una seduta posturale stampata in 3D
con Delta WASP 3MT Industrial 
con materiale ABS in pellet
Designed by Giorgio Gurioli

DELTA WASP 3M INDUSTRIAL

IRIDE - Progetto di cassa acustica stampata in 3d

Progettazione di una cassa acustica stampata in 3d ottenuta tramite processi di fabbricazione digitale

Iride è nata dalle più moderne tecnologie di produzione additiva, in grado di dare forma a geometrie complesse, altrimenti non replicabili. Iride è stata stampata con una stampante 3d Delta WASP 3MT. Si tratta di un progetto di artigianato digitale di una cassa acustica passiva, dal forte potenziale funzionale ed estetico, derivanti da particolari studi legati al materiale ed alle forme.

La progettazione 3d per l'audio designing

Un problema di notevole entità, che si affronta, approcciandosi all'audio designing, è relativo al controllo delle onde riverberanti che si generano all'interno del cabinet. Queste ultime, per non interferire con il normale funzionamento dello speaker, devono trasformarsi da energia meccanica quale sono, ad energia termica. Questo passaggio non è banale, ed ha bisogno di superfici e materiali idonei allo scopo.


Prova di stampa in materiale ceramico


Iride, sfruttando un solo materiale il PLA, riesce a risolvere le problematiche relative all'assorbimento sonoro, alla riflessione e al disaccoppiamento meccanico con l' ambiente. Emblema di questo, è certamente la superficie interna, che presenta estroflessioni materiche a sezione circolare presenti in grandi quantità, in grado di diffondere idoneamente le onde incidenti e non irradiare quelle stazionarie. Il principio che si pone dietro a questi fenomeni riguarda l'attrito viscoso , relativo alle cavità createsi con la sovrapposizione e l' affiancamento dei villi.

La modellazione 3d

La complessità della struttura ha visto il coinvolgimento di due differenti approcci di modellazione. Il volume e gli ingombri sono stati processati utilizzando un software a struttura dati di tipo mesh, elaborati in seguito su Grasshopper, un plug-in di Rhinoceros a programmazione nodale, utilizzato per tracciare i percorsi dell'utensile ed esportare un Gcode da inserire direttamente nella macchina.

Test con Garvan Acoustic nella camera semi-anecoica

Le prove di risposta in frequenza e modulo d'impedenza, sono state eseguite in camera semi-anecoica. L'azienda Garvan  Acoustic di Faenza, oltre ad avere messo a disposizione le componentistiche Hi-Fi di elevata qualità dispone di una camera semi-anecoica, un tecnologico laboratorio per l’esecuzione delle misurazioni e dei test acustici sui prodotti in condizioni ottimali.

Grazie agli elevati valori di isolamento dall’ambiente esterno e agli alti coefficienti di fonoassorbimento delle superfici interne che rendono l’ambiente assimilabile al campo libero, è possibile realizzare misurazioni fonometriche di precisione senza componenti sonore riflesse, rumori di fondo e ogni residuo vibrazionale. Le prove in camera semi-anecoica sono risultate promettenti e soddisfacenti sotto ogni aspetto, invogliandoci a continuare la ricerca e trovare soluzioni sempre più performanti.

https://youtu.be/R_q4g0Kl_1I

IRIDE è un Progetto di Tesi di Lorenzo Filipponi - Accademia di Belle Arti di Bologna - relatore Alessandro Zomparelli.


3D Printing Light Contest

VINCITORE

Aureal Twist di Marco Parnasi


Il vincitore è l’Architetto fiorentino Marco Parnasi con il progetto Aureal Twist.
Aureal Twist è stato scelto per il valore estetico, la versatilità e la capacità di valorizzare il metodo fabbricativo. Una forma sinuosa che, con una valenza evocativa, accoglie il tema della luce, proponendosi come un oggetto in grado di deformare lo spazio con la luce. Il progetto si distingue per la capacità di instaurare una profonda sinergia con la macchina. Il computo del percorso massimo utilizzato dalla stampante è perfetto per realizzare il prodotto in poche ore. La geometria utilizzata permette un’interessante stabilità fabbricativa: l’oggetto si autosostiene nella stampa e non necessita di più di un passaggio per layer. Questo permette un’elevazione più rapida e una produzione più veloce, che valorizza al massimo le potenzialità della stampa con PLA in pellet della DeltaWASP 3MT INDUSTRIAL.

Il vincitore si è aggiudicato il premio e il progetto verrà stampato alla La Triennale di Milano dal 3 al 4 Marzo 2018, all’interno dell’evento 999 domande. Una collezione di domande sull’abitare contemporaneo dove rimarrà esposto fino al 2 Aprile.

Grazie per la vostra partecipazione, e per il vostro interesse.

BRIEF

Il 3D Printing Light Contest ha l’obiettivo di raccogliere nuove proposte progettuali che interpretino il tema del punto luce in ragione delle potenzialità offerte dalla stampa 3d.

In accordo con la visione di WASP a proposito dei futuri scenari di autoproduzione immaginati nella realtà di “Shamballa”, viene richiesto di progettare un punto luce innovativo (punto luce libero, paralume, lampada da tavolo, plafoniera, piantana, oggetti luminosi)  in grado di reinterpretare il concetto di luce attraverso un oggetto iconico completamente stampato in 3d.

La tecnologia FDM a granulo termoplastico traslucido permessa da Delta WASP 3MT INDUSTRIAL consente la fabbricazione di oggetti dalla geometria complessa, dotati di intrinseche qualità materiali ed estetiche.

A tal riguardo viene richiesto ai partecipanti di progettare un unico oggetto che valorizzi tali proprietà e possa integralmente far parte della collezione di oggetti stampati con Delta WASP 3MT.

Note tecniche per la progettazione:

Nella progettazione dell’oggetto (unico oggetto, non sono consentiti assemblaggi di diversi componenti) è necessario integrare le caratteristiche di stampa 3d proprie di Delta WASP 3MT:

Dimensioni di stampa area max: cerchio con diametro 800 mm altezza max: 900 mm

Risoluzione di stampa: diametro ugello: 3 mm

distanza tra layer in z: 0,5 – 2 mm

Grado di inclinazione max in z rispetto al piano orizzontale: 35°

GIURIA

Giorgio Gurioli

Gurioli Design

Massimo Moretti

CEO WASProject

Enrico Bassi

Open Dot Digital Fabrication Manager

PREMIO

Il progetto vincitore, selezionato dalla giuria, verrà stampato presso la Triennale di Milano nei giorni 2-3-4 Marzo 2018 nello spazio permanente di OpenDot e rimarrà esposto per il periodo seguente.

Il vincitore riceverà in premio l’oggetto stampato dopo la fine dell’esposizione.

CRITERI DI VALUTAZIONE

  • Tempistiche di stampa contenute, vedi oggetti di riferimento stampati con Delta WASP 3MT
  • Ottimizzazione di stampa
  • Valore estetico
  • Versatilità

Gem Lamp
Nicola WaspTeam
Altezza: 900 mm
Layer: 1,2 mm – monolayer
Tempo: 4 ore

Abstract Branch
Kesra Mansuri Thingiverse
Altezza: 550 mm
Layer: 1,2 mm – monolayer
Tempo: 8 ore

Rigatona Chair
Gurioli Design
Altezza: 500 mm
Layer: 0,5 mm – monolayer
Tempo: 20 ore

Confronto di dimensioni e tempi di stampa 

PARTECIPAZIONE

Partecipazione gratuita.

Categorie di partecipanti: designer, architetti, studenti. I partecipanti possono organizzarsi in team, senza restrizioni sul numero massimo di membri per ciascun team.

Materiale da consegnare:

Cartella in formato ZIP denominata con Nomeprogetto.zip max: 20 MB da inviare all’indirizzo email contest@wasproject.it e contenente:

  • Modello 3d in formato STL (solido chiuso), denominato con Nomeprogetto.stl;
  • Immagine in formato JPEG (dimensioni 1920 x 1080 pixels, 150 dpi) con visualizzazione della proposta e delle specifiche condizioni di impiego, denominata con Nomeprogetto.jpg;
  • Modulo di adesione alle condizioni del contest, firmato dal partecipante/leader (nel caso di team di partecipanti) e scansionato in formato JPEG, denominato con Modulo di adesione_Nomeprogetto.jpg;
  • Scheda anagrafica in formato PDF (formato A4) con indicazione di nome, cognome, data di nascita, professione, città, email di riferimento del partecipante/leader (nel caso di team di partecipanti), denominato con Anagrafica_Nomeprogetto.pdf.

 

Credit big hero image: WASP Team / subject design: FabLab Venezia