Cocoon and Divergent le lampade stampate in 3D

Stampa su tessuto per forme complesse

La stampa 3D non smette mai di sorprendere con i diversi modi di approccio alla progettazione e alla modellazione. In questo articolo vedremo l'opportunità di raggiungere forme diverse attraverso il comportamento di diversi materiali a contatto.

Drag and drop, uno studio di progettazione con sede a Bucarest, in Romania, ha esplorato la stampa 3D di grandi dimensioni in tutte le sue sfaccettature. Stampano principalmente con il 3MT e modellano con algoritmi, scoprendo nuove estetiche attraverso i materiali e le loro caratteristiche.

Lampada Divergent equilibrium

divergent equilibrium lampada stampata in 3d

divergent equilibrium lampada stampata in 3d

Divergent equilibrium è una lampada complessa che deriva dalla stampa 3D di filamenti polimerici su materiale tessile. La forma che ne esce è stata studiata partendo da algoritmi che disegnano curve e arricciano il tessuto, creando bellissimi movimenti.

divergent equilibrium lampada stampata in 3d

"I nostri progetti sono intimamente legati al processo di produzione additiva e abbiamo esplorato le caratteristiche estetiche uniche, rese possibili solo dall'avvento della stampa 3d su larga scala. Nel nostro lavoro celebriamo gli strati grossi, le gocce di materiale e le geometrie intricate ciò è possibile solo con questa tecnologia. Come designer abbiamo più controllo che mai, dal mix di materiali al controllo della macchina fino alla promozione del lavoro. Ci si sente davvero potenti". - Madalin Gheorghe / Drag And Drop

Cocoon lamp

cocoon lampada stampata in 3d

Cocoon è una lampada intricata dove la morbidezza del tessuto interagisce con il complesso sistema delle linee polimeriche stampate in 3D. La forma esce da sola seguendo lo schema disegnato con algoritmi. Di conseguenza, l'aspetto evoca vibrazioni morbide, ma anche simili alla forma della luna dalla vista laterale.

cocoon lampada stampata in 3d

cocoon lampada stampata in 3d

Qui puoi vedere il processo di stampa 3D su tessuto: puoi vedere che improvvisamente dopo il rilascio dei perni, la forma esce. Per creare questa lampada, Drag and Drop ha utilizzato la stampante 3D di grandi dimensioni Delta WASP 3MT INDUSTRIAL 4.0.

https://youtu.be/MQz7pkV-FLk

Stampante 3D di grandi dimensioni

stampante 3d industriale
Delta WASP 3MT INDUSTRIAL 4.0

Delta WASP 3MT INDUSTRIAL 4.0 è la stampante utilizzata per creare queste bellissime lampade stampate in 3D. È la stampante perfetta per pezzi di grandi dimensioni, con materiali a filamento o pellet.


Model wears 3d printed clothes from the collection TECHNE

Stampa 3D sui tessuti

Vestiti e stampa 3D

La fashion designer milanese Chiara Giusti ha collaborato con Superforma Fablab, un hub di fabbricazione digitale specializzato nella stampa 3D, per creare una linea di abbigliamento stampata in 3D chiamata TECHNĒ. Nell'ambito del suo progetto universitario finale al Politecnico di Milano.

Modelle che indossano vestiti stampati 3D della collezione TECHNE

Una Designer di moda italiana utilizza la Delta WASP 3MT INDUSTRIAL 4.0 per creare TECHNE, una linea di abbigliamento stampata 3D.

Chiara ha utilizzato la stampante 3D Delta WASP 3MT INDUSTRIAL 4.0 Fused Deposition Modeling (FDM) per depositare il poliuretano termoplastico (TPU) ad alte temperature direttamente su tessuti stirati per creare trame e geometrie tridimensionali complesse.

3D fashion designer

Per creare TECHNĒ, Chiara ha studiato a fondo come la stampa 3D viene utilizzata con i tessuti in tensione. L'obiettivo principale era quello di produrre abiti comodi ma alla moda in cui la stampa 3D avesse un ruolo strutturale e decorativo. In precedenza, i materiali stampati in 3D erano troppo rigidi per essere utilizzati nell'abbigliamento, motivo per cui Chiara ha usato le macchine FDM per stampare direttamente sui tessuti per renderli comodi da indossare.

Modella che indossa vestiti stampati 3D della collezione TECHNE

Sono stati studiati una serie di materiali e tecniche per implementare metodi sostenibili. Chiara crede che la stampa 3D nella moda possa coinvolgere macchine e artigianato e attrarre una base di consumatori con un approccio consapevole allo stile.
Dice: "In un momento in cui tutto viene duplicato e sintetizzato con noncuranza, il lavoro combinato di mente, mani e macchine potrebbe generare un nuovo sistema di moda".

Stampante 3d vestiti

La stampante 3D Delta WASP 3MT INDUSTRIAL 4.0 di SuperForma ha consentito di mettere a punto i parametri di stampa e sperimentare diversi materiali che hanno portato alla creazione della linea di abbigliamento TECHNĒ. Chiara ha aggiunto: "E’ stato il CEO e fondatore Mattia Ciurnelli di SuperForma che ha seguito il progresso della sperimentazione e mi ha aiutato a gestire le tecnologie disponibili con la sua competenza nella fabbricazione digitale".

La Delta WASP 3MT INDUSTRIAL 4.0 stampa su un tessuto per la collezione TECHNE

La Delta WASP 3MT INDUSTRIAL 4.0 stampa su un tessuto per la collezione TECHNE

Superforma fa parte della rete internazionale di WASP Hub promossa da WASP. Oltre al suo lavoro con TECHNĒ, WASP ha lavorato per realizzare strutture di grandi dimensioni, come la collaborazione con la galleria Rossana Orlandi di Milano per mostrare Gaia, un'eco-casa stampata in 3D creata con materiali sostenibili.

Striscia di foto con modella che indossa i vestiti stampati 3D della collezione TECHNE

Striscia di foto con modella che indossa i vestiti stampati 3D della collezione TECHNE

Striscia di foto con modella che indossa i vestiti stampati 3D della collezione TECHNE

Chiara crede che la sua creatività sia nata dalla sua conoscenza nel modellismo, che ha poi influenzato la sua capacità di interrogarlo, analizzarlo e ripensarlo durante lo studio del processo di produzione e la sperimentazione con le macchine da stampa FDM. TECHNĒ è stato creato con l'ambizione di combinare forma e funzione in abiti stampati in 3D. Giusti ha dichiarato: "Di solito, la stampa 3D viene utilizzata per creare oggetti da esposizione, strutture scultoree e anche quando i materiali di stampa e i tessuti si fondono, la produzione additiva ha un ruolo principalmente decorativo / ornamentale".

La modella indossa vestiti stampati 3D della collezione TECHNE

La modella indossa vestiti stampati 3D della collezione TECHNE

Moda 3D

La stimata stilista Iris van Herpen, nota per la sua occasionale applicazione "decorativa / ornamentale" della stampa 3D nei suoi progetti, ha debuttato con i suoi "gioielli per il viso" stampati in 3D alla settimana della moda di Parigi 2019. La collezione intitolata "Cellchemy" è stata creata mediante scansione 3D dei visi dei modelli per mappare una forma evidenziando i cambiamenti di densità e i contorni dei volti. Il risultato finale è stato una serie di maschere simili a pizzi create da una stampante multimateriale ad alta risoluzione.

La modella indossa vestiti stampati 3D della collezione TECHNE

La modella indossa vestiti stampati 3D della collezione TECHNE

Chiara ha dichiarato: "Sono assolutamente convinta che i tessuti stampati in 3D potrebbero entrare presto nel mercato globale della moda, ma i designer dovranno combinare la loro esperienza con la conoscenza di scienziati e ingegneri per esplorare ulteriormente questo settore, migliorando e stabilizzando tecniche e macchine per ottenere prodotti affidabili ed ergonomici per l'utente finale ".

Stampante 3D grandi dimensioni

stampante 3d industriale
Delta WASP 3MT INDUSTRIAL 4.0

La Delta WASP 3MT INDUSTRIAL 4.0 è la stampante perfetta per creare pezzi di grandi dimensioni, sia con filamento che con pellet.


WASP sponsor tecnico del Vincitore della Expo Dubai 2020 Design Competition

La Delta WASP 3MT sperimenta la stampa 3D su tessuto

Il nostro pay off è: Your Dimension, Your Material, Our Solution e ogni giorno WASP lavora per creare network e garantire ai clienti risposte adeguate e su misura.

Quando Shapemode, studio di progettazione specializzato in fabbricazione digitale e tecnologie innovative di stampa additiva, con sede a Milano, ci ha chiesto di collaborare al progetto SIKKA un progetto unico basato sulla combinazione innovativa di tessuti e tecnologia di stampa 3D, abbiamo risposto con entusiasmo.

https://www.youtube.com/watch?v=jHze7Kbk6Dg&t=2s

La stampante Delta WASP 3MT  è una macchina che stampa grandi formati ed è stata fondamentale per raggiungere i risultati finali e consentire al team di andare oltre la sperimentazione, fino alla produzione finale.

Il progetto è basato sulla combinazione innovativa di materiali rigidi e materiali flessibili e attraverso un processo sperimentale la stampa 3D è stata realizzata su tessuto.

Creato da un team di architetti e designer del Politecnico di Milano e dell’istituto NUMEN, SIKKA apre una nuova strada nell’industria tessile. Il processo di prototipazione prevede la stampa 3D con tecnologia FDM (stampa 3D a pellet) su tessuto elastico. Il tessuto, venuta meno la tensione, genera una deformazione selettiva del piano e curvature superficiali estremamente complesse. Il tessuto composito viene quindi piegato, tagliato e/o laminato per ottenere ulteriori effetti estetici e funzionali. Sebbene di natura sperimentale, il processo si traduce in superfici visivamente convincenti con caratteristiche performative uniche.

SIKKA avrà l’onore di rappresentare l’innovazione italiana durante l’evento EXPO del prossimo anno che si terrà da ottobre 2020 ad aprile 2021, e in altri eventi nazionali dedicati al design. L’iniziativa della Design Competition, giunta alla sua settima edizione nel 2019, si concentra sulla realizzazione di progetti innovativi e relativi prototipi frutto di collaborazione tra aziende locali e designer di età inferiore ai 35 anni.

Shapemode ha vinto il concorso come il migliore tra i 20 progetti selezionati per essere esposti all’Expo 2020.

La combinazione di tessuto elastico e plastica era già stata testata in elementi di piccole dimensioni, ma il progetto SIKKA ha portato questa esperienza a un oggetto di grandi dimensioni per la prima volta grazie alle stampanti Delta WASP 3MT